Prosegue, nel Comune di Capoliveri, l’attività di consegna mascherine monouso di protezione gratuite fornite dalla Regione Toscana. Dopo la distribuzione avvenuta nelle giornate di lunedì 9 e martedì 10 novembre, la consegna prosegue con servizio a domicilio per tutti quei soggetti non autosufficienti

 

“Stiamo lavorando per rendere il nostro paese più sicuro, ma è importante l’impegno di tutti ed il rispetto delle regole per contenere la diffusione del virus”.

E’ il sindaco di Capoliveri Walter Montagna a lanciare il messaggio per rassicurare la popolazione, ma altresì per stimolare tutti i cittadini ad assumere comportamenti virtuosi e prudenti al fine di contenere quanto più possibile la diffusione del Covid-19 che ha investito in queste settimane anche il territorio elbano.

 

Con la delibera n. 55 del 2020 è stata approvato dal Consiglio Comunale di Capoliveri il nuovo regolamento comunale per la tutela del verde pubblico e privato su tutto l’ambito territoriale.

“Uno strumento fondamentale – spiega l’amministrazione di Capoliveri – per la tutela del territorio e del paesaggio, con importanti funzioni di carattere ambientale, urbanistico e sociale, volto al miglioramento della qualità urbana e capace di apportare benefiche ricadute anche sullo sviluppo turistico ed economico della città, nonchè sulla qualità della vita dei residenti e dei “cittadini-utenti”.

 

L’Amministrazione Comunale di Capoliveri, informa la cittadinanza che è stato organizzato il servizio di distribuzione delle mascherine di protezione monouso gratuite inviate dalla Regione Toscana.

Tale servizio sarà effettuato, per i residenti del Comune di Capoliveri con le seguenti modalità:

CAPOLIVERI: Nelle giornate di Lunedì 9 e Martedì 10 dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 16,30, presso il piazzale denominato” La Boa”.

LACONA: Nella sola giornata di Lunedì 9 dalle ore 9,00 alle ore 13,00, presso la sede dell’Associazione di Protezione Civile Mare e Monti in via dei Vigneti.