Ancora pochi giorni e il 17 settembre prenderà il via da Capoliveri la XXVII^ edizione del Rallye Elba Storico – Trofeo Locman con tutta l’emozione di gare, incontri ed eventi in programma fino al 19 settembre.

Oltre ottomila presenze sono attese per questo grande evento sportivo che ogni anno continua a conquistare il mondo della quattro ruote e Capoliveri, dopo il successo delle precedenti edizioni, si conferma quartier generale della manifestazione, una manifestazione internazionale di grande prestigio che solo lo scorso anno ha coinvolto oltre 13 nazioni rappresentate con propri equipaggi.

Si parte la sera di giovedì 17 settembre. Alle 19,00 tutti i concorrenti, superata la pedana di partenza di piazza Matteotti, dovranno misurarsi con le prove speciali “Bagnaia – Cavo” nella sua rinnovata versione da KM 18,400 e “Capoliveri”, dalle 20,30, nel circuito – ormai un classico - nel cuore del centro storico del paese.

In seconda giornata, venerdì 18 settembre, quattro le prove speciali in programma con partenza per gli equipaggi alle ore 9,00 e chiusura delle prove alle ore 14,40.

Nella giornata di sabato 19 arriva il gran finale con quattro prove speciali per gli oltre  100 equipaggi in gara che vedranno sventolare la bandiera a scacchi alle ore 8,30 sempre con partenza dalla piazza di Capoliveri.

Con più di 400 km di gare il Rallye Elba Storico, insieme al tradizionale Elba Graffiti, riservato agli esperti di regolarità, porterà i suoi concorrenti lungo i più bei percorsi dell’intera isola che sarà attraversata da nord a sud da est a ovest per offrire scenari unici a tutti i partecipanti per un grande spettacolo di sport.  

Ma quest’anno tanti anche gli appuntamenti “fuori gara” per gli appassionati dei motori. Mercoledì 16 settembre alle 21,30 al Cinema Teatro Flamingo la presentazione del libro “Il lato B dei miei Rallye” con l’autore Rudy dal Pozzo, Venerdì 18, sempre alle 21,30, invece, tutti in piazza Matteotti per assistere alla competizione riservata al mondo del modellismo con auto a scoppio che simuleranno la prova speciale nel centro storico di Capoliveri. Infine, sabato 19 settembre festa e musica per tutti nei locali di Capoliveri per salutare la XXVII° edizione del Rallye Elba Storico. 

“Capoliveri e l’Isola d’Elba sono pronti per questa XXVII° edizione del Rallye Elba Storico – commenta il sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti – Ancora una volta il binomio “Elba e Rallye” si rivela vincente, continuando a rappresentare un anno dopo l’altro, un’edizione dopo l’altra, l’esempio perfetto di come sport, natura, e turismo siano una formula di grande successo irrinunciabile per quest’isola così come per il mondo rallystico internazionale.

Anche in questa edizione 2015 Capoliveri c’è e con rinnovato orgoglio è felice di ospitare sul suo territorio che pulsa di storia antica, natura selvaggia e scorci imperdibili fra terra e mare questo grande evento di sport e costume che grazie alla grande organizzazione dell’Aci Club si conferma fra i più attesi dell’intera Isola”.