La riqualificazione del borgo di Capoliveri è uno degli obiettivi dell’amministrazione guidata dal Sindaco Walter Montagna che ha deciso di procedere con una serie di interventi nelle strade del centro storico capoliverese.

“Le opere – spiega l’amministrazione comunale - riguarderanno la riqualificazione di via Cavour, via Palestro, Via Cardenti e via Arnaldo da Brescia. I lavori prenderanno il via nel 2021”.


 

Per via Cavour, Via Palestro e Via Cardenti, l’ufficio tecnico lavori pubblici ha già provveduto ad espletare le gare per l’affidamento degli incarichi a professionisti per la progettazione; mentre la progettazione per la riqualificazione di via Arnaldo da Brescia è stata affidata al personale interno dell’ente.

L’importo complessivo dei lavori per via Cavour è stimato in 350.000 euro, di 240.000 euro per gli interventi di riqualificazione di via Palestro e Via Cardenti, mentre per la riqualificazione di via Arnaldo da Brescia l’importo stimato è di 150.000 euro.

Non è tutto. Un importante intervento riguarderà, infatti, anche la frazione di Lacona dove grazie alla deliberazione di Giunta Comunale n. 289 del 2020, è intenzione dell’amministrazione comunale realizzare la risistemazione della rete fognaria della frazione balneare con il coinvolgimento di Asa spa.

“E’ un intervento atteso da tempo – spiega l’assessore Alessio Bellissimo – Si prevede l’estensione della rete fognaria in due tratti, il primo lungo la strada denominata “Madonna di Lacona”, con un intervento di circa 300 mt; il secondo lungo la strada provinciale SP30 in loc Capo ai Pini, dove l’intenzione è quella di estendere la condotta per ulteriori 250 mt”. Speriamo che l’iter si concluda in breve tempo così da poter iniziare il prima possibile i lavori”.