Sei qui: Home News Il 7 febbraio cantiere forestale di fuoco prescritto per prevenire gli incendi boschivi

Il 7 febbraio cantiere forestale di fuoco prescritto per prevenire gli incendi boschivi

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Lucia Soppelsa    Giovedì 06 Febbraio 2020

 

Nella giornata di Venerdi 7 Febbraio 2020, se le condizioni meteo sarannofavorevoli,verràrealizzatoinlocalitàPoggioCorsettiacavallotraicomunidi Capoliveri e Portoferraio, un cantiere di fuoco prescritto per mantenere in efficienzail viale parafuoco che si trova in vicinanza del crinale. L'intervento sarà realizzato dal personale dell'Unione dei Comuni Colline Metallifere con il supporto dell'OrganizzazioneRegionaleAntincendiBoschiviedelleAssociazionidiVolontariato Antincendi Boschivi(CVT).

Inmoltepartidelmondodaanniilfuocoèutilizzatodapersonaleespertoperlimitarela quantitàdimaterialevegetaleinfiammabilenelsottoboscoeperrenderelenostreforeste piùresistentiagliincendi.Iltuttosenzadanneggiareilboscoechiciabita.

Questatecnicasichiama“fuocoprescritto”evieneapplicataseguendoscrupolosamente un progetto elaborato da personale abilitato. Gli operatori sono tutti esperti nell’uso delle tecniche di conduzione delfuoco.


 

Il fuoco prescritto è una pratica consolidata i cui effetti vengono studiati fin daglianni Sessantaeinalcunerealtàforestalieuropeeèunaprassiusuale.

Si procede solo in presenza di precise condizioni metereologiche, in modo da non danneggiare il suolo, la fauna e la vegetazione che deve essere protetta.

In Italia sono già state realizzate diverse esperienze e in Toscana la legge forestale e il relativo regolamento fissano le norme dell’intero settore forestale, compreso l’uso del fuoco prescritto. I risultati dei primi interventi realizzati in Toscana, ormai da diversi anni, sono incoraggianti sia dal punto di vista della prevenzione AIB che dal punto di vista naturalistico.

Seavvistidelfumonellazonainteressatadalcantiereforestale,tieniquindipresenteche sitrattadifuococontrollato;nonènecessarioavvertireinumeridiemergenza(800425 425o115)tantomenoallarmarsi,masevuoirichiederemaggioriinformazioni,puoi contattareilpersonaledell’Unionealseguentenumero3355396085.