Sei qui: Home

Alessia Conte nel CDA della Caput Liberum srl con Arduini e Sambuco

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Lucia Soppelsa    Venerdì 10 Maggio 2019

Il nuovo Consiglio d’amministrazione della Caput Liberum, società a totale partecipazione pubblica, è stato designato dall’assemblea societaria nel corso della seduta dello scorso 8 Maggio. Questi i componenti del nuovo consiglio d’amministrazione: Patrizia Arduini, presidente, Giacinto SambucoAlessia Conte consiglieri.

 

La società, con sede in piazza del Cavatore a Capoliveri, gestisce, secondo gli schemi “in house providing”, servizi di interesse pubblico comunale su richiesta del Comune di Capoliveri. I servizi gestiti dalla società coprono vari settori: trasporti, manutenzione del territorio e patrimonio pubblico, servizi turistici e di promozione turistica, gestione miniere di Calamita, gestione Campo boe e molto altro.


 


La società Caput Liberum - spiega il sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbettirappresenta una struttura complessa e poliedrica, capace di far fronte alle molte necessità del nostro territorio. Il Comune di Capoliveri è, soprattutto, un comune turistico, con molte esigenze alle quali l’ente pubblico insieme e attraverso la società, si impegna a dare risposte concrete. Questo Cda, oggi rinnovato, farà sicuramente del suo meglio per offrire il proprio contributo affinché la società continui ad essere un punto di riferimento per la nostra realtà territoriale. Il mio ringraziamento va a Lucia Zingoni per il lavoro svolto finora mentre i miei migliori auguri di buon lavoro vanno al nuovo consigliere Alessia Conte”.


La Caput Liberum gestisce oggi: servizio scuolabus, servizio marebus; servizio di manutenzione del verde pubblico e pulizia immobili comunali, manutenzione ordinaria illuminazione immobili pubblici, le Miniere di Calamita, il Campo Boe di Margidore, le aree parcheggio a pagamento e il servizio di pubbliche affissioni.


La società gestisce inoltre l’ufficio informazioni del Comune di Capoliveri (InfoArea), il Museo del Mare (che ospita il tesoro del relitto del Polluce), il Cinema Teatro Flamingo e svolge anche funzioni di ufficio segreteria e supporto logistico alla Gestione associata per il turismo dell’isola d’Elba.