Sei qui: Home

Terminata la campagna di marketing promozionale per il periodo autunnale. Barbetti: “La nostra isola può vivere di turismo almeno 8 mesi all’anno. Bisogna investire di più sul brand Elba”

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Lucia Soppelsa    Giovedì 18 Ottobre 2018

E’ terminata il 2 ottobre la campagna di marketing Active Elba Autunno 2018, commissionata dalla Gestione Associata all’azienda milanese leader italiana in marketing di prossimità e proximity advertising  JOINTAG al fine di promuovere il territorio, i percorsi e gli eventi autunnali dell’Isola d’Elba.

La campagna, che è partita il giorno 10 agosto e si è conclusa il 2 ottobre, si è sviluppata su tre canali digitali: la piattaforma facebook, le campagne programmatic display ed il proximity advertising di kariboo, sistema innovativo per comunicare agli utenti attraverso notifiche push vicino ai punti strategici di interesse.

Il territorio scelto è stato quello del Nord Italia, con un focus particolare su Veneto e Trentino Alto Adige ed un target legato soprattutto al mondo dello sport.


 

Le campagne si sono strutturate in cinque diverse creatività, a seconda del pubblico che si andava a colpire: un messaggio più generico che promuoveva le meraviglie dell’Elba in bassa stagione, uno che metteva in luce le diverse offerte per il relax, un altro che invitava gli amanti del trekking ad organizzare qualche giorno all’Elba, uno dedicato agli amanti della bicicletta e – infine – uno che promuoveva gli eventi sull’isola.

Ogni creatività rimandava attraverso un link ad una landing page dedicata in cui l’utente poteva scaricare gratuitamente una guida dei percorsi di trekking dell’Elba oppure selezionare delle preferenze tra eventi, relax, trekking e biking e lasciare la propria email. A tutti sono state poi inviate delle newsletter tematiche, in base alle preferenze selezionate, che andavano a promuovere l’Isola d’Elba durante i mesi autunnali.

I risultati sono stati sorprendenti. Circa un milione e duecentomila utenti sono stati coinvolti nei messaggi di facebook, più di tredicimila notifiche push sono state erogate da kariboo nei punti di interesse (impianti sportivi, centri commerciali, negozi di attrezzatura sportiva), più di tre milioni si impressions sono state erogate sui principali quotidiani on line nazionali e regionali (Veneto e Trentino Alto Adige). Infine più di mille utenti hanno scaricato la guida e lasciato la loro mail per essere contattati in vista della loro vacanza autunnale all’Isola d’Elba, nonostante la campagna non prevedesse contenuti incentivanti.

Soddisfatto Ruggero Barbetti, Sindaco di Capoliveri comune capofila della Gestione Associata del Turismo. “Siamo sulla giusta strada – afferma – abbiamo scelto di trattare l’isola d’Elba come un vero e proprio brand e di creare una campagna mirata alla promozione del nostro territorio nella mezza stagione. Abbiamo le potenzialità per vivere di turismo per almeno 8 mesi all’anno ed una promozione mirata, puntuale e continuativa può portare milioni di persone a condividere, conoscere e sognare l’Isola d’Elba, attraverso un percorso comunicativo che li accompagni fino a qui. Sono certo – conclude – che chi ha scelto questo autunno di trascorrere un weekend sulla nostra Elba sia destinato a tornarci presto, perché chi vede l’isola una volta se ne innamora per sempre. E chi ci vive lo sa bene.”