Sei qui: Home

ELBA PIU’ SICURA CON LA SECONDA SQUADRA DEI VIGILI DEL FUOCO. QUESTA MATTINA LA FIRMA DELLA CONVENZIONE FRA COMUNI E DIREZIONE REGIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO. Barbetti “Un atto necessario per la sicurezza della collettività”

PDF Stampa Invia per E-mail Scritto da Lucia Soppelsa    Mercoledì 12 Luglio 2017

 

Un territorio più sicuro contro l’alto rischio di incendi boschivi e per garantire un corretto svolgimento della vita quotidiana in un momento di altissima concentrazione turistica. 

Grazie alla convenzione stipulata questa mattina (martedì 12 luglio) fra gli otto comuni dell’Isola d’Elba e il Ministero dell’Interno – Dipartimento dei Vigili del Fuoco – Comando Provinciale di Livorno, l’Isola d’Elba potrà beneficiare in questa stagione turistica 2017 della presenza di una seconda squadra di pronto intervento dei Vigili del Fuoco composta da cinque unità che, dislocata presso il distaccamento di Portoferraio, sarà impiegata per garantire al territorio servizi di salvataggio e soccorso tecnico urgente durante tutta la stagione turistica.


 

La convenzione è stata sottoscritta questa mattina dal Prefetto di Livorno dott.ssa Anna Maria Manzone, dal Comandante Provinciale dei vigili del Fuoco dott. Ing. Francesco Notaro e dal sindaco di Capoliveri dott. Ruggero Barbetti, in qualità di sindaco del Comune Capofila della Gestione Associata per il Turismo dell’Isola d’Elba.

“I comuni dell’Elba” spiega il sindaco Barbetti “Attraverso la Gestione Associata per il Turismo, si sono impegnati con le altre autorità competenti a garantire, in questo particolare momento dell’anno, in cui l’isola tocca le trecentomila presenze, sicurezza e controllo su tutto il territorio per contrastare tutte quelle situazioni di rischio dovute all’alta incidenza di turisti e alle caratteristiche stesse dell’isola che la rendono fortemente esposta alla formazione di incendi.

L’impiego della seconda squadra dei Vigili del Fuoco – prosegue Ruggero Barbetti – è di fondamentale importanza per garantire interventi di soccorso certi e tempestivi di qualsiasi natura in tutta l’Isola d’Elba.

I comuni con la convenzione firmata questa mattina con il Prefetto di Livorno Dott.ssa Manzone e il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Ing. Notaro, hanno investito 40.000 euro per la sicurezza, e offrire a tutta la popolazione i servizi necessari in una stagione difficile con grandi numeri e rischi altissimi come dimostrano purtroppo le cronache di questi giorni.

Un intervento dovuto che conferma l’impegno dei comuni, della Gat e di tutte le istituzioni a mantenere e garantire servizi essenziali per la tutela dell’intera collettività”.