Una festa dedicata all’amicizia e all’intercultura è quella in programma a Capoliveri per il prossimo week end dal 6 all’8 novembre.


Una tre giorni per conoscere gusto, tradizione e usanze di tutte quelle comunità straniere che risiedono all’Elba e l’hanno scelta come loro seconda patria e che oggi, valore aggiunto di questa isola, si ritroveranno insieme nella ricorrenza del ventiseiesimo anno dopo la caduta del Muro di Berlino per ricordare l’importanza dell’unione e della collaborazione fra i popoli.


Con “Capoliveri Expo”, quindi, a partire dalle 18.00 di venerdì 6 novembre via a stand gastronomici dall’Europa e dal Mondo grazie alla collaborazione con gli operatori Fiva che porteranno nel caratteristico borgo di Capoliveri i banchi che aderiscono al Mercato Europeo provenienti tra l’altro da Argentina, Spagna, Messico, Thailandia.

Prosegue e si rafforza la Gestione Associata di funzioni e servizi fra i Comuni di Capoliveri e Rio Nell’Elba.


Ad un anno dall’avvio del percorso che ha visto i due enti locali elbani siglare lo “start” per la gestione associata per settori quali edilizia, polizia municipale, pianificazione urbanistica, tributi, personale e settore finanziario, il 26 ottobre grazie al voto unanime espresso nel corso del Consiglio Comunale di Capoliveri è stata approvata la convenzione per la gestione in forma associata dell’Ufficio di Segretario comunale.


“Era una tappa importante e necessaria – spiega il sindaco di Capoliveri Ruggero Barbetti - che consolida il lavoro avviato con il Comune di Rio Nell’Elba poco meno di un anno fa. Per Capoliveri c’è anche un vantaggio finanziario in quanto si ha una riduzione del costo del personale anche se non bisogna mai dimenticare che la funzione di Segretario comunale è fondamentale per la vita di un ente.

 

Con un importo complessivo dei lavori di oltre 615.000 euro, il 19 ottobre sono stati consegnati i lavori per la realizzazione delle opere di riqualificazione di alcune delle principali vie del centro urbano di Capoliveri.

L’impresa Impredea srl di Follonica che si è aggiudicata il I° stralcio degli interventi voluti dall’amministrazione comunale di Capoliveri, dovrà procedere al rifacimento con lastre in granito delle pavimentazioni di Via Cairoli e dell’area circostante il  Flamingo, della scalinata che da piazzetta Cappellini conduce a Via Circonvallazione, nonché della pavimentazione, sempre in granito, di via Felice Cavallotti, Via Elbano Gasperi, della scalinata che dalla Piazza Matteotti conduce in Via Cavour e di quella che da via Palestro conduce in via Circonvallazione.

“Basta con il giustizialismo, solidarietà ad Eugenio Porfido” Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri, non ci sta e esprimere la sua forte contrarietà all’iniziativa politica di Stefano Mugnai, consigliere regionale di Forza Italia, che in questo giorni ha presentato un’interrogazione con risposta scritta in sede consigliare proprio sulla vicenda che vede implicato l’ex Direttore generale della Asl 6 di Livorno Porfido indagato per uso improprio dell’auto di servizio per esigenze personali diverse dal proprio contratto di lavoro.